%PM, %05 %968 %2017 %23:%Dic

Aggiornamento a Windows 10: gratis fino al 31 dicembre

Rate this item
(1 Vote)

 

Ultimi giorni del 2017 ed ultima occasione per i possessori di computer con Windows 7 e Windows 8 per poter passare gratuitamente a Windows 10.
Fino al 31 dicembre 2017 è possibile eseguire l'aggiornamento all'ultima versione del sistema operativo di casa Microsoft, senza dover acquistare alcuna licenza, caso unico dato che in passato gli aggiornamenti potevano essere fatti solo acquistando le nuove versioni.

Ma conviene aggiornarsi a Windows 10?

In linea generale sì, conviene.

L'aggiornamento consente intanto di disporre di un sistema operativo aggiornato e più adatto a funzionare con le nuove applicazioni uscite e prossime ad essere lanciate sul mercato, oltre al fatto di garantirsi una maggiore longevità del computer, in quanto Windows 10 ha un supporto, ad oggi, garantito fino a fine 2025 (mentre Windows 7 verrà supportato fino a gennaio 2020). Inoltre, dopo qualche problema di instabilità iniziale (come era prevedibile) Windows 10 dimostra ora maggiore stabilità e performance migliori, soprattutto rispetto al suo precedessore, Windows 8.


Come si effettua l'aggiornamento?
L'aggiornamento a Windows 10 per chi è in possesso di dispositivi con Windows 7 o Windows 8 è sempre stato gratuito dal giorno del lancio sul mercato, anche se, in via ufficiale, l'aggiornamento poteva essere fatto gratuitamente solo entro il 30 luglio 2016; dopo tale data non sarebbe più stato possibile effettuare l'aggiornamento (gratis).
In realtà l'aggiornamento è continuato ad essere gratuito (nonostante non venisse più notificato agli utenti) grazie ad un'eccezione presente sul sito della Microsoft rivolta a coloro che utilizzano "tecnologie assistive", che ha mantenuto disponibile l'aggiornamento liberamente e legalmente scaricabile da chiunque lo volesse effettuare.

Per chi vuole scaricare l'aggiornamento lo trova a questo link; attenzione: il download è di circa 3GB (gigabyte) quindi se accedete ad Internet con una connessione dati mobile controllate di avere sufficiente traffico dati disponibile. Durante il download dell'aggiornamento il computer è utilizzabile in modo normale, ma una volta avviato l'aggiornamento non sarà possibile utilizzarlo fino al completamento dell'operazione, che può richiedere anche un paio d'ore.
L'aggiornamento non dovrebbe comportare alcuna modifica ai dati ed ai programmi del proprio computer, tuttavia è consigliabile (per una maggiore sicurezza) effettuare una copia di backup dei propri dati prima di avviare l'aggiornamento.

Read 27 times

Related items

About me

Nato ad Asti nel 1979, appassionato di informatica già dai primi anni, grazie ad un Commodore 64 ricevuto come regalo di compleanno e soprattutto grazie alla curiosità che ha accompagnato la voglia di ...continua